athena hashtag
Si può fare a meno del “cancelletto”? #kiss!
7 ottobre 2016
Athena_Articolo-Concorso
Athena Concept e la ricerca dell’oro (talento)
21 ottobre 2016

Rivoluzioni

athena social

A quante abbiamo assistito? Partecipato? Fomentato? Di certo quella Industriale rimane sui libri di scuola, lontana dalla nostra quotidianità, ma quella digitale ci riguarda più da vicino senza – probabilmente – rendercene conto.
Con le nostre scelte, anche le più banali, abbiamo la capacità di influenzare il comportamento dei brand, senza peccare di superbia, e limitandoci a piccole azioni come può essere quella dell’utilizzo dei social network.
Le aziende, quelle maggiormente strutturate e più grandi, prima di intraprendere una strategia di comunicazione, studiano il target che vogliono colpire e selezionano gli strumenti identificati.
Si è così visto che il social network che detiene il monopolio dell’ecosistema digitale è Facebook, per gli altri la preferenza si basa sull’oggetto della comunicazione, ovvero sul prodotto aziendale: i beni di lusso mostrano di preferire Pinterest, il settore fashion e quello food prediligono Instagram. Tutti si accompagnano spesso e volentieri a Youtube, poliedrico e polivalente portale video. Gli altri, come Flickr, Myspace, Google+, ecc. seguono il “corteo” dei social.

Parafrasando Lorenz, se un battito d’ali di una farfalla in Brasile può generare un tornado in Texas, cosa ci dobbiamo aspettare dal futuro?