19 ottobre 2017
L'atto-creativo-è-un-ordine

L’atto creativo è ordine!

Tutto ha origine da una riunione e, qualunque riunione rappresenta quel momento in cui va deciso chi deve fare cosa. A una riunione di creativi partecipano almeno il Direttore Creativo, l’account senior, l’account junior, il copywriter, il graphic designer, il web marketer e una decina di bicchierini di caffè. È una vera e propria tempesta di cervelli in cui si oscilla da vicende personali, più o meno pertinenti, a questioni pratiche e organizzative, più varie ed eventuali. La riunione è quel momento in cui regna sovrano il disordine. Ora, qualunque elaborato grafico o testuale o grafico-testuale nasce da quel disordine, […]
6 ottobre 2017
L’essere indispensabili in azienda è così necessario

L’essere indispensabili in azienda è così necessario?

Alzi la mano chi, almeno una volta nella propria carriera, non abbia pensato di essere indispensabile nell’azienda per  cui lavora. È una provocazione bella e buona che può aiutarci a riflettere sul nostro lavoro e a valutarlo obiettivamente. A volte, la tentazione è forte ma quali potrebbero essere le variabili che ci renderebbero “indispensabili”? Forbes ci dà dei “consigli” incentrati soprattutto sulla possibilità (e ovviamente sulle capacità) di fornire prestazioni diverse che siano in grado di aggiungere valore. Astutamente, ci suggerisce di concentrarci solamente sul lavoro che serve, di monopolizzare una determinata competenza, di essere sempre aggiornati rispetto a tecnologia […]
2 agosto 2017
testo o immagini

Testo o immagini: cosa scegliere per una comunicazione efficace?

  Ci siamo evoluti o stiamo regredendo? La conquista del grafema è stato un grande momento per l’umanità, ha sancito una divisione netta tra le due principali modalità di rappresentazione della realtà (o della fantasia): da un lato la pittura e dall’altro la scrittura, entrambe evolutesi nella forma complessa giunta fino a noi. Oggi per pigrizia, mancanza di tempo o altro, affidiamo i nostri pensieri alle immagini e ancora di più alle emoticon, sintesi estrema di stati d’animo forse universali (visto che non sempre vengono usate rispettando il significato per il quale sono nate). Ma dov’è finita la ricchezza del […]
13 luglio 2017
Ti vergogni di chiedere

Ti vergogni di chiedere? Scopri perché

  Purtroppo passando dall’infanzia all’età adulta perdiamo la capacità di fare domande. I bambini tra i due e i quattro anni pare sommergano gli adulti (soprattutto le madri) con circa 300 domande al giorno. E dopo? Dopo pensiamo di aver acquisito capacità telepatiche, le attribuiamo anche al nostro interlocutore a cui affidiamo l’arduo compito di indovinare domande, subodorare necessità, interpretare e rischiarare nebbiosi e non ancora manifesti dubbi. Quella di chiedere è un’arte, perché mette in luce le nostre debolezze e la necessità di affidarci all’altro. È in questo passaggio fondamentale che una brava agenzia si può insinuare, ovvero nella […]
30 giugno 2017
Come riconoscere le fake news

Come riconoscere le fake news

In aperta campagna, questa notte è stato avvistato un asino che… Fidarsi di quello che si legge non è sempre facile. Le fake news risultano più interessanti di quelle vere, forse perché soddisfano maggiormente la nostra curiosità e la nostra fantasia. Allo stesso tempo stimolano notevolmente il nostro spirito critico. Bisogna stare attenti a non cadere nella trappola, come fare? Non fidarsi dei titoli: se sembrano esagerati, scritti in maiuscolo e pieni di punti esclamativi, rappresentano il primo campanello d’allarme. Guardare bene l’url: in molti casi i siti su cui è postata la notizia si fingono autentici, ma differiscono da […]
19 ottobre 2017
L'atto-creativo-è-un-ordine

L’atto creativo è ordine!

Tutto ha origine da una riunione e, qualunque riunione rappresenta quel momento in cui va deciso chi deve fare cosa. A una riunione di creativi partecipano almeno il Direttore Creativo, l’account senior, l’account junior, il copywriter, il graphic designer, il web marketer e una decina di bicchierini di caffè. È una vera e propria tempesta di cervelli in cui si oscilla da vicende personali, più o meno pertinenti, a questioni pratiche e organizzative, più varie ed eventuali. La riunione è quel momento in cui regna sovrano il disordine. Ora, qualunque elaborato grafico o testuale o grafico-testuale nasce da quel disordine, […]
6 ottobre 2017
L’essere indispensabili in azienda è così necessario

L’essere indispensabili in azienda è così necessario?

Alzi la mano chi, almeno una volta nella propria carriera, non abbia pensato di essere indispensabile nell’azienda per  cui lavora. È una provocazione bella e buona che può aiutarci a riflettere sul nostro lavoro e a valutarlo obiettivamente. A volte, la tentazione è forte ma quali potrebbero essere le variabili che ci renderebbero “indispensabili”? Forbes ci dà dei “consigli” incentrati soprattutto sulla possibilità (e ovviamente sulle capacità) di fornire prestazioni diverse che siano in grado di aggiungere valore. Astutamente, ci suggerisce di concentrarci solamente sul lavoro che serve, di monopolizzare una determinata competenza, di essere sempre aggiornati rispetto a tecnologia […]
2 agosto 2017
testo o immagini

Testo o immagini: cosa scegliere per una comunicazione efficace?

  Ci siamo evoluti o stiamo regredendo? La conquista del grafema è stato un grande momento per l’umanità, ha sancito una divisione netta tra le due principali modalità di rappresentazione della realtà (o della fantasia): da un lato la pittura e dall’altro la scrittura, entrambe evolutesi nella forma complessa giunta fino a noi. Oggi per pigrizia, mancanza di tempo o altro, affidiamo i nostri pensieri alle immagini e ancora di più alle emoticon, sintesi estrema di stati d’animo forse universali (visto che non sempre vengono usate rispettando il significato per il quale sono nate). Ma dov’è finita la ricchezza del […]
13 luglio 2017
Ti vergogni di chiedere

Ti vergogni di chiedere? Scopri perché

  Purtroppo passando dall’infanzia all’età adulta perdiamo la capacità di fare domande. I bambini tra i due e i quattro anni pare sommergano gli adulti (soprattutto le madri) con circa 300 domande al giorno. E dopo? Dopo pensiamo di aver acquisito capacità telepatiche, le attribuiamo anche al nostro interlocutore a cui affidiamo l’arduo compito di indovinare domande, subodorare necessità, interpretare e rischiarare nebbiosi e non ancora manifesti dubbi. Quella di chiedere è un’arte, perché mette in luce le nostre debolezze e la necessità di affidarci all’altro. È in questo passaggio fondamentale che una brava agenzia si può insinuare, ovvero nella […]
30 giugno 2017
Come riconoscere le fake news

Come riconoscere le fake news

In aperta campagna, questa notte è stato avvistato un asino che… Fidarsi di quello che si legge non è sempre facile. Le fake news risultano più interessanti di quelle vere, forse perché soddisfano maggiormente la nostra curiosità e la nostra fantasia. Allo stesso tempo stimolano notevolmente il nostro spirito critico. Bisogna stare attenti a non cadere nella trappola, come fare? Non fidarsi dei titoli: se sembrano esagerati, scritti in maiuscolo e pieni di punti esclamativi, rappresentano il primo campanello d’allarme. Guardare bene l’url: in molti casi i siti su cui è postata la notizia si fingono autentici, ma differiscono da […]
4 aprile 2017

Athena è al Fuorisalone!

Perché? Contaminazione creativa! Le migliori idee nascono per caso, per associazione, camminando tra la folla e osservando il mondo… Ma non abbiamo inventato niente! Caro, ai ricordi di scolari diligenti, è il “movimento” della Scuola Peripatetica, corrente di filosofi greci che camminavano e riflettevamo e di cui faceva parte anche il buon Aristotele. Passando per Milano durante i giorni della Design Week, oltre ad attraversare il capoluogo lombardo in lungo e in largo, avviene anche un altro importantissimo fenomeno, ovvero quello dell’esplosione dell’estro, dell’intelletto, della genialità, della fantasia, della vena creativa… insomma della natura più intima di Athena.
3 marzo 2017

II Edizione Miglior Cliente dell’anno

Prosegue il progetto di Athena che prevede la premiazione dei suoi clienti. Quest’anno la scelta è ricaduta su Cerasa per i seguenti motivi: condivisione costante di opinioni e visioni; fiducia reciproca; impegno; gentilezza; ricerca costante di soluzioni originali e mai scontate. Per l’azienda trevigiana il 2016 è stato un anno molto importate: il restyling di tre collezioni, l’inserimento a catalogo di un nuovo programma di accessori (box e piatti doccia, carta da parati, tessili e luci), la partecipazione alle due fiere più importanti per il settore il Salone del Mobile di Milano e l’ICFF di New York e la realizzazione […]
20 gennaio 2017
wind is blowing

Wind is blowing

Da oggi nulla sarà più lo stesso! Athena Concept quest’anno compie venticinque anni, momento importante per un’agenzia di marketing e comunicazione. Il gruppo di creativi è cresciuto, la capacità di ascolto delle esigenze dei clienti si è espansa e ora non resta altro che presentare il processo di rebranding messo in atto. La nostra esigenza era quella di sintetizzare i venticinque anni di esperienza, la professionalità e le competenze di ciascuno di noi e mantenere allo stesso tempo un equilibrio formale senza però castrare l’estro creativo che da sempre ci distingue. Questa volta i clienti eravamo noi stessi, un posto […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile, e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione acconsenti l'utilizzo dei cookie. Chiarimenti in merito all'attuazione della normativa in materia di cookie : http://www.garanteprivacy.it/cookie

Chiudi